Rissa sanguinaria, il regolamento di conti forse è continuato a Fontivegge 🔴▶

Dopo le bottigliate e le coltellate in discoteca, l'escalation di violenza arriva a Fontivegge

 
Chiama o scrivi in redazione


Rissa sanguinaria, il regolamento di conti forse è continuato a Fontivegge

Rissa sanguinaria, il regolamento di conti forse è continuato a Fontivegge

Ore 6,15 Fontivegge Perugia, nel piazzale del Minimetrò, scoppia una sorta di guerriglia urbana. Ragazzi di colore si inseguono l’un l’altro tra lo slargo di Vittorio Veneto e via Cortonese. Uno in particolare è rincorso da gruppo, è e sono velocissimi. Gli spezzoni di filmati che ci sono stati fatti pervenire da un nostro lettore, che ringraziamo, sono due. Il primo è una vera e propria caccia all’uomo il secondo il pestaggio.

Leggi anche – Rissa sanguinaria nella notte alle porte di Perugia, bottigliate e coltellate in discoteca

L’alba è passata da non molto e il quartiere è, di nuovo, palcoscenico di violenza. Una violenza che scoppia tra la gente, notiamo, infatti, una donna che cammina sul marciapiede, quasi come se tutto fosse una cosa normale, ma normale non è!

Di lì a poco il “fuggiasco” finisce nelle grinfie di chi lo inseguiva. Questo, almeno, è quanto riusciamo a capire e quanto ci sembra.

Su di lui – tra grida e urla incomprensibili – comincia il pestaggio a suon di cazzotti in testa. Poi il gruppetto, il “prigioniero” è serrato tra i suoi aggressori, scompaiono dalla visuale e il video si interrompe.

Ora, conoscendo chi sono i soggetti che “vivono” le notti, e non solo, di Fontivegge, ci vien fatto si pensare che sia il “solito” regolamento di conti causa spaccio di droga. Ma forse non è tutto, sì perché, proprio oggi abbiamo raccontato di quanto è successo in una discoteca alle porte di Perugia. E anche lì, stando a quanto ci viene riferito da uno dei componenti del servizio di sicurezza del locale, ad affrontarsi sono stati giovani ragazzi africani. Sì, vero, in discoteca per una “questione di donne“, mettiamola così >>> Leggi. e stamani?

Come ci suggerisce il nostro prezioso informatore: “Non è che per caso hanno finito la rissa a Fontivegge?“. Non è escluso, certo, vero è che questo disgraziato, quanto bel quartiere di Perugia, è da tempo scenario di risse, accoltellamenti, violenze e omicidi.


 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*