Rapina in una villa a Cesi, anziana presa in ostaggio dai rapinatori

Polizia trova auto rubata e sventa furti in abitazione, ma i ladri sono scappati

Rapina in una villa a Cesi, anziana presa in ostaggio dai rapinatori

Un furto che si è trasformato in una rapina, per fortuna senza gravi conseguenze per un’anziana. E’ avvenuto giovedì pomeriggio in una villa alle porte di Cesi. La donna si è trovata di fronte due banditi.

La settantenne ternana si trovava sola nella villa circondata da un vasto giardino. Quando ha sentito dei rumori provenire dal salone. Ha pensato al gatto, così è andata subito a vedere. Ma ha trovato due uomini che rovistavano i cassetti. I due non si sono fermatie hanno minacciato la donna. Mentre uno la teneva ferma per un braccio, l’altro ha continuano a cercare qualcosa da rubare.

Avevano un piede di porco ed una piccola mazza di ferro con i quali avevano forzato una porta finestra al piano terra della casa. Hanno preso alcuni preziosi e sono fuggiti. Probabilmente ad attendere i ladri fuori dal cancello della villa c’era un complice alla guida di un’auto.

La pensionata, in stato di  choc, ha chiamato la polizia ed in pochi minuti gli agenti sono arrivati sul posto che hanno subito avviato le indagini. E’ caccia alla banda di ladri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
19 × 20 =