Prevenzione rischio incendio, campagna di comunicazione Inail e VVF

Inail e Vigili del Fuoco dell’Umbria hanno attivato una collaborazione

Noi Vigili del Fuoco siamo al collasso, non ce la facciamo più, siamo ormai al limite!

Prevenzione rischio incendio, campagna di comunicazione Inail e VVF

Nel settembre del 2021 sono stati emanati tre decreti che hanno attualizzato la normativa che regolamenta la gestione del rischio incendio. Data l’estensione della materia e in ragione della sua complessità, i temi precedentemente disciplinati  nel D.M. 10 marzo 1998 sono stati recentemente trattati e attualizzati in tre decreti:

  • M. 01/09/2021 detto “Decreto controlli – (entrata in vigore 25 settembre 2022) – Criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, ai sensi dell’art. 46 comma 3 lettera a punto 3 del D. Lgs. 81/2008;
  • M. 02/09/2021 detto “Decreto Gsa – (entrata in vigore 4 ottobre 2022) – Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’art. 46 comma 3 lettera a punti 2 e 4 e lettera b del D. Lgs. 81/2008;
  • M. 03/09/2021 detto “Decreto Mini-codice – (entrata in vigore 29 ottobre 2022) – Criteri generali di progettazione, realizzazione ed esercizio della sicurezza antincendio per luoghi di lavoro” ai sensi dell’art. 46 comma 3 lettera a punto 1 del D. Lgs. 81/2008.

Inail e Vigili del Fuoco dell’Umbria, nell’ambito dell’Accordo nazionale, alla vigilia dell’entrata in vigore dei tre decreti, hanno attivato una collaborazione finalizzata a far conoscere alle aziende e ai professionisti del territorio le principali novità introdotte dalla nuova normativa, attraverso gli strumenti di comunicazione oggi più utilizzati, per diffondere e far conoscere in modo capillare, completo e smart i nuovi dispositivi di legge introdotti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*