Perugia calcio, rubate due maglie storiche della stagione dell’imbattibilità

Perugia calcio, rubate due maglie storiche della stagione dell’imbattibilità

Due maglie storiche della stagione dell’imbattibilità, quelle di Salvatore Bagni e Gianfranco Casarsa sono state rubate al Museo del Perugia Calcio, a Pian di Massiano. Maglie che hanno un grosso valore affettivo per i tifosi del Grifo ma non solo. Le divise della stagione dell’imbattibilità nel mondo dei collezionisti hanno anche un importante valore economico.

Il furto compiuto all’interno della casa del Grifo è stato comunicato ieri dalla società biancorossa qualche giorno dopo il fatto. «A.C. Perugia Calcio comunica con grande rammarico ed enorme dispiacere che recentemente sono state sottratte dall’interno del Museo del Perugia due maglie ufficiali risalenti alla fine degli anni settanta. La Società intende stigmatizzare tali vili atti perpetrati a danno del Club, dei tifosi proprietari degli stessi cimeli (tempestivamente informati sui fatti) e di tutta la famiglia biancorossa.

Queste ignobili azioni ledono il sentimento dei tifosi e delle persone che hanno contribuito alla realizzazione del nostro amato MuseoA.C. Perugia Calcio si è immediatamente adoperata denunciando il fatto alle autorità competenti per l’individuazione dei responsabili a tutela propria e dei proprietari delle maglie. Preghiamo chiunque fosse in possesso di informazioni utili ai fini delle indagini, di rivolgersi alle autorità competenti o alla scrivente Società al numero 075 5001191».

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
34 ⁄ 17 =