Percepiva il reddito di cittadinanza, ma lavorava in “nero”, denunciata donna dell’Est

E’ quanto hanno scoperto i carabinieri dell’Ispettorato del lavoro di Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Percepiva reddito di cittadinanza, ma lavorava in “nero”, denunciata donna dell'Est

Percepiva reddito di cittadinanza, ma lavorava in “nero”, denunciata donna dell’Est

Percepiva il reddito di cittadinanza, ma lavorava in “nero”. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri dell’Ispettorato del lavoro di Perugia, in collaborazione con quelli di Gualdo Cattaneo. La donna, una 35enne dell’est Europa per il reato di “indebita percezione” nel mese di gennaio 2021 della somma complessiva di 1.845 euro, è stata denunciata a piede libero.

© Protetto da Copyright DMCA

Sanzioni amministrative anche per il titolare dell’impresa dove era impiegata la signora. Per lui sanzioni amministrative per un totale di €. 3.466 euro, per omessa regolarizzazione della lavoratrice.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*