Offensiva forze dell’ordine a Fontivegge, chiuso altro locale africano al civico31

La chiusura a partire da oggi e fino al 9 di settembre prossimo

Offensiva forze dell'ordine a Fontivegge, chiuso altro locale africano

Offensiva forze dell’ordine a Fontivegge, chiuso altro locale africano al civico31

Un altro locale è stato chiuso nella zona di Fontivegge, e per l’esattezza al civico 31. Nel locale, che si trova nei pressi dei palazzi della Regione dell’Umbria ieri notte, erano assiepati, senza mascherina circa 80 persone, tutti africani area subsahariana. Durante la notte, il blitz della Polizia locale di Perugia al seguito del Colonnello, Nicoletta Caponi. 3 agenti sono arrivati e si sono trovati davanti un vero e proprio disco club con persone che ballavano, ovvio tutte rigorosamente senza mascherina e nella piena violazione delle regole contro il covid visto che, in aggiunta, da quanto ne sappiamo erano anche senza green pass. Un locale, certo, non destinato al ballo senza tenere conto che, in ogni caso, le discoteche e simili sono ancora chiuse.


Rissa in via del Macello a Fontivegge scontro tra bande africane 🔴 VIDEO


Dopo aver applicato, come sanzione, quanto prevede per la normativa i tre agenti hanno provveduto ad apporre i sigilli di sequestro al civico 31. Questa chiusura fa il paio con quella disposta dal questore Sbordone in via del Macello a seguito della rissa tra due bande africane. La chiusura sarà di 5 giorni, da oggi al 9 del mese di settembre proprio per la violazione delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da covid-19 ai sensi dell’articolo 4 D.L. del 25 marzo 2020, il numero 19.


Rissa fra bande africane e Questore chiude afromarket in via del Macello 🔴


 

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*