Notti da incubo a nord di Perugia, ladri ovunque, anche in farmacia

I cittadini si sentono abbandonati e chiedono maggiori controlli, soprattutto a tarda ora

 
Chiama o scrivi in redazione


Notti da incubo, non si vive più a Nord Perugia, furti e controlli inesistenti

Notti da incubo a nord di Perugia, ladri ovunque, anche in farmacia

Non è la prima volta che il territorio viene preso di mira. Ieri il tentato furto a Ponte Pattoli, il ladro che cerca di manomettere le telecamere, cade e sveglia il proprietario. Tra sabato e domenica in una farmacia nella frazione di Piccione, sempre a Nord di Perugia.

© Protetto da Copyright DMCA

Non è vita facile nelle frazioni di Perugia, di furti e tentati furti se ne contano ogni giorno, a questo si aggiunge la rabbia dei cittadini preoccupati, decisi più che mai a far sentire la propria voce nelle sedi competenti.

La spaccata all’Antica Farmacia di Piccione è avvenuta alle alle 2,40. I malviventi, incuranti del sistema d’allarme, sono penetrati all’interno, spaccando la vetrata, razziando la cassa principale, svuotata dei circa 700 euro di fondo. Hanno rubato un computer e prelevati alcuni farmaci presenti sul bancone. Alcuni scaffali sono andati distrutti dalla furia dei delinquenti. Sono più i danni, che quanto rubato. Alcuni scaffali sono andati distrutti dalla furia dei delinquenti.

Qualche ora prima erano state visitate due case. La prima situata al piano terra, dalla quale sono spariti oggetti in oro. L’altra, a poca distanza, questa volta al secondo piano di una palazzina. I malviventi qui hanno portato via i contanti contenuti in un cassetto. Ma non finisce qui. Qualche giorno prima, era stata presa di mira la vettura di un esponente della locale squadra di calcio. A dicembre sono state saccheggiate tre case e anche il Jo Bar. I cittadini si sentono abbandonati e chiedono maggiori controlli, soprattutto a tarda ora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*