Neonato morto, la madre 27enne resta in carcere a Perugia

Neonato morto, la madre 27enne resta in carcere a Perugia

Neonato morto, la madre 27enne resta in carcere a Perugia. La madre 27enne di Terni resta al carcere di Capanne a Perugia. La ternana è arrestata per l’omicidio del piccolo che aveva appena partorito. Il piccolo era stato abbandonato il 2 agosto nel parcheggio dell’Eurospin di borgo Rivo e qui trovato la sera da una cliente privo di vita all’interno di una busta della spesa.

E’ morto per il caldo e per le privazioni dovute all’abbandono. La donna ha sempre detto che ha fatto tutto da sola, escludendo qualsiasi coinvolgimento del compagno. Il tribunale del riesame di Perugia ha respinto l’istanza con cui il legale difensore della donna, l’avvocato Alessio Pressi, aveva chiesto l’applicazione degli arresti domiciliari.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 + 26 =