‘Ndrangheta a Perugia, maxi processo a Catanzaro, 21 ottobre parola alle difese

 
Chiama o scrivi in redazione


‘Ndrangheta a Perugia, maxi processo a Catanzaro, 21 ottobre parola alle difese
Procuratore Gratteri

‘Ndrangheta a Perugia, maxi processo a Catanzaro, 21 ottobre parola alle difese

La direzione distrettuale antimafia della Procura della Repubblica di Catanzaro, diretta da Nicola Gratteri, in Umbria, nel dicembre 2019 aveva portato a 27 arresti e sequestro di beni per circa 10 milioni nei confronti di appartenenti alle cosche Trapasso e Mannolo di San Leonardo di Cutro e Commisso di Siderno,

Per alcuni di loro è arrivata la richiesta di condanna al termine del processo con rito abbreviato. Gli altri hanno scelto il processo ordinario. I magistrati hanno chiesto pene che vanno dai sei anni fino ai 18. Ma è stata chiesta invece un’assoluzione. Il Comune di Perugia si è costituito parte civile attraverso l’avvocato Massimo Brazzi.

«Soddisfazione per le richieste di condanna» è stata, infatti, espressa dal comune di Perugia che ha richiesto tre milioni di euro di risarcimento. Per gli altri imputati arrestati a Perugia il processo si terrà alla fine del mese. Il 21 ottobre si torna in aula: parola alle difese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*