Molesta ragazza su vagone ferroviario e viene arrestato dai Carabinieri

aveva avvicinato la minorenne sul vagone, molestandola e bloccandone i movimenti

Molesta ragazza su vagone ferroviario e viene arrestato dai Carabinieri

Molesta ragazza su vagone ferroviario e viene arrestato dai Carabinieri

Molesta ragazza –  E’ accusato di avere ripetutamente molestato una ragazza a bordo di un vagone della Ferrovia centrale umbra in transito nell’alto Tevere umbro un trentenne residente a Umbertide arrestato dai carabinieri. A suo carico è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip di Perugia. Violenza sessuale aggravata il reato ipotizzato.

Dalle indagini è emerso che l’uomo, risultato in stato di ebbrezza e già noto agli investigatori, aveva avvicinato la minorenne sul vagone, molestandola e bloccandone i movimenti. In aiuto della ragazza era intervenuto un altro passeggero contro il quale – in base alla ricostruzione degli investigatori – si era scagliato il trentenne, minacciandolo più volte.

Alla stazione successiva la minorenne è scesa dal treno e una volta a casa ha raccontato delle molestie ai genitori che a loro volta hanno sporto denuncia ai carabinieri. Sono state così avviate le procedure d’indagine previste per i casi di “codice rosso” al termine delle quali la Procura di Perugia ha chiesto e ottenuto l’ordinanza di custodia cautelare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*