Matrimonio combinato tra italiana e marocchino, ma arrivano i Carabinieri

 
Chiama o scrivi in redazione


Matrimonio combinato tra italiana e marocchino, ma arrivano i Carabinieri
foto .leggo.it

Matrimonio combinato tra italiana e marocchino, ma arrivano i Carabinieri

Lei 28 anni italiana, di Umbertide, lui stessa età, ma marocchino stavano per convolare a nozze. E fin, qui, direte voi, niente di male, se non che quel matrimonio in realtà era combinato. E lo hanno scoperto i Carabinieri, lo straniero in realtà era clandestino e lo scopo del “wedding” tra i due giovani era quello di far acquisire la cittadinanza italiana al magrebino.

Questo è quanto è emerso, come comunica l’Arma, nei primi atti delle indagini che sono ancora in pieno svolgimento. “induce a itenere fondato il sospetto di un matrimonio meramente strumentale, i cui termini e soggetti implicati sono in via di accertamento, pur apparendo quanto mai credibile la finalità di far acquisire la cittadinanza italiana al ragazzo marocchino“.

La Procura della Repubblica di Perugia, informata dei fatti dai militari di Umbertide – allo scopo di chiarire esattamente la vicenda e considerata l’urgenza, poiché era imminente la data fissata per il matrimonio – ha emesso un decreto di sequestro di tutto il fascicolo e così i Carabinieri si sono presentati in Comune eseguendo il provvedimento e rendendo, di fatto, impossibile la programmata cerimonia nuziale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*