Isola ecologia chiusa e nasce una scarica abusiva davanti a San Marco

Isola ecologia chiusa e nasce una scarica abusiva davanti a San Marco

Isola ecologia chiusa e nasce una scarica abusiva davanti a San Marco. L’isola ecologica di San Marco è chiusa per lavori di restyling. In quell’area una volta terminati i lavori sarà aperto un nuovo centro di riuso. Ma mentre da una parte si lavora per migliorare, dall’altra scatta l’inciviltà. E’ quanto riporta oggi il Messaggero Umbria. All’esterno dell’isola ecologica di San Marco si sono accumulati tanti rifiuti che qualcuno ha abbandonato. Si tratta di sacchi neri pieni, ma c’è anche una vecchia radio con mangiacassette, un secchio pieno di calcinacci vecchie pentole e molto altro. Il cartello apposto fuori avverte chiaramente sulla chiusura del centro (fino al 16 ottobre), ma la gente ha continuato a scaricare abusivamente rifiuti davanti al cancello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*