Incidenti stradali, tanti giovani morti in Umbria in questo 2021

Incidente mortale a Gubbio, scontro frontale moto camion, muore motociclista
immagine generica

Incidenti stradali, tanti giovani morti in Umbria in questo 2021

Alessio Galletti di 18 anni è l’ultima giovane vittima della strada in questo 2021. I numeri – scrive la Nazione Umbria in un articolo a firma di Michele Nucci appaiono ben peggiori di quelli dell’anno scorso. Non hanno ancora superato quelli del 2019, perché il 2020 è stato l’anno del lockdown.


da una rielaborazione della Nazione Umbria
articolo di Michele Nucci


La rielaborazione de La Nazione racconta di ben 32 vittime in Umbria. Una vera e propria strage di giovani quella che si è consumata da aprile ad oggi. Una vittima c’è stata ad aprile, Manuel Vittori, 22 anni di Marsciano e un’altra di 48 ad Assisi. poi 5 persone a maggio, 4 a giugno, 5 a luglio, 6 ad agosto e come detto dieci in questo ultimo mese. Dopo il ventiduenne di Marsciano, il 17 maggio ha perso la vita la piccola Priscilla Brugnami, mentre era in auto con la madre a Corciano.

  • A Feliciano di Magione

Nove giorni dopo è stata la volta di Giorgia Panciarola, 19 anni che stava andando a scuola per la prima volta con l’auto e che si è schiantata contro un albero a San Feliciano di Magione. Aveva 24 anni Elisa Cesari, di Città di Castello, morta anche lei in uno schianto. Poi la notte del 14 giugno, tra Ponte D’Oddi e San Marco, Alessandro Ricci è finito contro un muro mentre guidava lo scooter: aveva 16 anni. Solo 11 invece ne aveva il povero Niccolò investito a Ponte Valleceppi mentre andava in bici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*