Incidente stradale, muore ragazza di Perugia, a Mykonos, in Grecia

 
Chiama o scrivi in redazione


Solomeo, Perugia, l'Umbria tutta, per i funerali e l'ultimo saluto a Carlotta

Incidente stradale, muore ragazza di Perugia, a Mykonos, in Grecia

Una ragazza di Perugia è morta in seguito a un incidente stradale avvenuto in Grecia, a Mykonos. La giovane era in vacanza nell’isola greca con un gruppo di amici. Ferita gravemente una sua amica. Le ragazze si trovavano a bordo di un’auto presa a noleggio.

Il nome, secondo fonti locali, è Carlotta Martellini. Secondo i siti greci, due auto private – tra cui quella su cui viaggiava la vittima – si stavano muovendo nella stessa direzione e sono entrambe precipitate su una scogliera dopo un volo di diversi metri, lungo la statale fra Agios Stefanos e Fanari.

L’impatto a pochi metri dalla casa che le amiche avevano preso in affitto.

I familiari sono stati informati dal Ministero degli Esteri che aveva avuto la notizia dall’ambasciatore italiano in Grecia. Sembra che  le due amiche, arrivate sull’isola con un gruppetto di  8 persone in totale, dovessero ripartire oggi per l’Italia.

La tragedia della morte della 18enne è arrivata sta mani a Perugia, a seguito della comunicazione della Farnesina alla Prefettura del capoluogo umbro. Ed è stato proprio l’Ufficio territoriale del Governo ad informare i familiari del decesso della giovanissima turista.

Anulla sono valsi i tentativi di salvare Carlotta da parte del personale sanitario dell’Isola, la giovane turista italiana è stata al centro sanitario di Mykonos, dove, però, si è solo potuto constatare la tua morte.

Sono stati due fuoristrada, probabilmente di quelli dotati anche delle marce ridotte – e quindi – più rischiosi, i due mezzi che si sono scontrati e poi finiti sugli scogli. A bordo dei mezzi otto turiste, tutte giovanissime, neanche vent’anni e tutte a festeggiare la maturità scolastica da poco conquistata.


foto Cyclades24

2 Commenti

  1. “Sono stati due fuoristrada, probabilmente di quelli dotati anche delle marce ridotte – e quindi – più rischiosi, i due mezzi che si sono scontrati e poi finiti sugli scogli.”
    Spiegatemi il senso di questa affermazione perché io non ne vedo. Totalmente fuori luogo.

    • Gliela spiego io se non lo sa, con un 4 ruote motrici – con marce ridotte – è più rischioso viaggiare, e lo sa perché*, perché le 4 ruote motrici non si inseriscono su strada normale. Altrimenti come mai sarebbero nati i 4 x 4 ad inserimento automatico?
      Spero di essere stato chiaro
      buona notte

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Muore in vacanza, Carlotta, un bellissimo Angelo volato in cielo
  2. Morte Carlotta Martellini, la verità in un video postato su Instagram

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*