Incidente nel Foggiano, coinvolte due famiglie di Perugia

Un uomo di 52 anni trovato morto nella sua abitazione a Deruta

Incidente nel Foggiano, coinvolte due famiglie di Perugia. Tre giovani di Torremaggiore, nel Foggiano, sono morti e due persone sono rimaste ferite gravemente in un incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio sulla S.S. 693, nel tratto tra il santuario di San Nazario e Apricena sul Gargano nel foggiano.

Tre i mezzi coinvolti: un suv e due camper, con a bordo due famiglie di Perugia. Il Suv, una Toyota Rav 4 – secondo le prime ricostruzioni – con cinque persone all’interno, ha perso il controllo andando a impattare sulla gomma posteriore di un camper che proseguiva in senso opposto. I due mezzi, nell’impatto, sono finiti fuori strada.

Il conducente del secondo camper che stava dietro, nel tentativo di evitare lo scontro, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un muretto. Quest’ultimo ha preso fuoco.

Un automobilista di passaggio è sceso dalla propria vettura per soccorrere i passeggeri e aiutarli a uscire dal camper. Due delle cinque persone a bordo del Suv sono morte sul colpo.

Lievemente feriti i componenti dei due camper con le famiglie di Perugia, e gli altri due del Suv. I feriti sono stati elitrasportati e ricoverati all’ospedale di San Giovanni Rotondo. Sul posto i vigili del fuoco insieme ai medici del 118, alla polizia, Guardia di Finanza e polizia Locale di San Nicandro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*