Il sottopasso pedonale di Ponte Felcino viene restituito alla città

 
Chiama o scrivi in redazione


Il sottopasso pedonale di Ponte Felcino viene restituito alla città

E’ stata completata l’opera di riqualificazione del sottopasso pedonale di Ponte Felcino ubicato nei pressi dell’ex Lanificio e di collegamento con il percorso verde. In questi giorni la Provincia di Perugia ha provveduto a sgomberare l’area da tutti gli inerti e rifiuti ingombranti il sottopasso pedonale.

© Protetto da Copyright DMCA

Dalla mole dei rifiuti rinvenuta (materassi, siringhe, cartacce, e rifiuti di vario genere) è risultato che tale parte della città era diventata un bivacco per sbandati.

“Con il risanamento effettuato dalla Provincia – ha commentato la consigliera provinciale di Perugia, Erika Borghesi – si permetterà ai cittadini di tornare a fruire pienamente del sottopasso, importante anche perché collega con il percorso verde, da sempre frequentato anche da famiglie. Invito i cittadini a segnalare eventuali depositi non consentiti di rifiuti in modo che in futuro non si verifichino situazioni del genere, nell’ottica di una collaborazione tra cittadini e istituzioni.

Vorrei sottolineare l’importanza di questi interventi – ha concluso Borghesi – che oltre a liberare zone della città da incuria hanno rilevanza anche sotto il profilo della sicurezza”.

1 Commento

  1. Installare telecamere per la sicurezza dei pedoni e impedire che bivacchi e accumoli di rifiuti possano ripeterdi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*