Stupro parco Chico Mendes, 18enne chiede la scarcerazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Stupro parco Chico Mendes, 18enne chiede la scarcerazione

Stupro parco Chico Mendes, 18enne chiede la scarcerazione

L’udienza di fronte al tribunale del Riesame per il 18enne di origini egiziane arrestato l’11 luglio scorso dai carabinieri di Terni in relazione allo stupro denunciato da una 20enne ternana, all’alba di domenica 30 giugno, dopo la nottata trascorsa al parco Chico Mendes, si terrà il prossimo 6 agosto, e la decisione giungerà nell’arco di qualche giorno.

Il tribunale ascolterà il punto di vista dell’avvocato Andrea Solini, difensore dell’indagato. Il 18enne è attualmente detenuto nel carcere di Terni e l’obiettivo, per la difesa, è ottenere la revoca o, in alternativa, un’attenuazione della misura.

Il legale aveva illustrato il punto di vista del proprio assistito. Il giovane aveva confermato al gip il rapporto sessuale descrivendolo però come un atto “pienamente consenziente” da ambo le parti. e che sarebbe stata la ragazza ad invitarlo ad allontanarsi dalla discoteca per raggiungere il vicino parcheggio, e non il contrario come raccontato dalla stessa agli inquirenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*