Due arresti della Polizia di Stato su ordine del Giudice di Terni

 
Chiama o scrivi in redazione


Assembramento in porta Sant'Angelo a Terni, erano circa in 30 davanti un locale

Due arresti della Polizia di Stato su ordine del Giudice di Terni

Un italiano di 52 anni e un rumeno di 42, sono stati arrestati dalla 3° Sezione della Squadra Mobile per aver violato le disposizioni già impartite dal Giudice. In particolare, l’italiano, che era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, per aver commesso vari reati, tra cui violenza in ambito familiare, ha tenuto un comportamento non idoneo e non consono alle disposizioni impartite, inoltre non è stato trovato durante i controlli della Squadra Volante al domicilio dichiarato.

Stessa sorte per il rumeno, che era in affidamento ai servizi sociali per furto aggravato, possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e maltrattamenti in famiglia. L’uomo che durante il giorno espletava lavori socialmente utili, sarebbe dovuto rimanere a casa la sera, ma in varie occasioni, all’inizio di aprile, non è stato trovato dalla Squadra Volante nella sua abitazione.

Per entrambi,l’Ufficio di Sorveglianza di Spoleto ha disposto un aggravamento della pena detentiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*