Coronavirus, contagiati anche due farmacisti e un operatore sanitario

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, contagiati anche due farmacisti e un operatore sanitario

Aumentano i contagi in Umbria. Due farmacisti, una a Perugia e un altro a Valfabbrica sono risultati positivi al Coronavirus. Contagiato anche un giovane operatore sanitario di Gubbio. Medici, compresi i dottori di famiglia, infermieri e farmacisti sono a continuo contatto con il pubblico e i loro presidi di sicurezza scarseggiano.

197 infetti con quattro guariti e due deceduti. E’ questo il bilancio al momento in Umbria. Dei 197 pazienti positivi 5 sono di fuori regione: nella provincia di Perugia i positivi sono 129 e 63 in quella di Terni: sono ricoverati in 57 (3 di questi sono di fuori regione), di cui 36 nell’ospedale di Perugia e 18 in quello di Terni. Dei 57 ricoverati, 21 sono in terapia intensiva, 11 nell’ospedale di Perugia e 10 in quello di Terni. Le persone in osservazione sono salite a 2196: di questi, 1548 sono nella provincia di Perugia e 648 in quella di Terni. Sempre alla mezzanotte di lunedì risultano 462 soggetti usciti dall’isolamento di cui 323 nella provincia di Perugia e 139 in quella di Terni.

Nuovi casi positivi vengono segnalati a Gubbio, Cascia, Foligno, Deruta, Castel Viscardo, Magione, Torgiano, Bettona, Trevi, Città di Castello, Umbertide, San Giustino, Orvieto oltre che Perugia e Terni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*