Concorsopoli, ascoltati quattro dipendenti a difesa di Duca

 
Chiama o scrivi in redazione


Concorsopoli, ascoltati quattro dipendenti a difesa di Duca

Concorsopoli, ascoltati quattro dipendenti a difesa di Duca

Quattro dipendenti di varie aree del Santa Maria della Misericordia sono stati ascoltati ieri, in una lunga udienza, nell’ambito del procedimento con rito abbreviato davanti al giudice Lidia Brutti per le accuse di rivelazione di segreti d’ufficio, falso abuso per un paio di concorsi con l’aiutino.

© Protetto da Copyright DMCA

Si tratta di un dirigente medico, due amministrativi e un dirigente infermieristico e sono stati chiamati dalla difesa dell’ex direttore generale dell’azienda ospedaliera di Perugia, Emilio Duca, difeso da Francesco Falcinelli. Duca è a processo con abbreviato nel giudizio immediato.

Sono coinvolti anche l’ex direttore amministrativo Maurizio Valorosi, difeso da Francesco Crisi e che ha patteggiato una pena di due anni, e l’ex sottosegretario al ministero dell’Interno Gianpiero Bocci (assistito da David Brunelli e Franco Diddi), a giudizio davanti al collegio presieduto da Carla Giangamboni.

I quattro dipendenti dell’azienda ospedaliera – scrive il Corriere dell’Umbria di oggi – hanno spiegato che le stabilizzazioni e i concorsi avviati da Duca erano finalizzati alla stabilizzazione del personale per fini assistenziali, onde non creare “scoperture” nelle prestazioni erogate. Non quindi per finalità illecite.

L’ex dg sarà ascoltato dal gup nella prossima udienza, fissata per il 9 dicembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*