Caos movida centro Perugia, scattano le prime multe agli ubriachi 📸🔴 FOTO E VIDEO

 
Chiama o scrivi in redazione




Caos movida centro Perugia, scattano le prime multe agli ubriachi

Prima urina accanto a una macchina e poi sniffa cocaina insieme a un solo amico e poi con tanti altri che arrivano man mano sul posto. “Stanotte è un delirio”. Con queste parole un residente di via Mattioli (zona Porta Sole, in cima alle scalette di Piazza Piccinino) ha inviato dei video dove si vede, nel primo un ragazzo che urina su una macchina parcheggiata e nell’altro il consumo di gruppo e spaccio di cocaina. Erano passate da poco le ore 1 della notte e questo via vai – dice il residente – è continuato per quasi tutta la notte.

“Gruppi così (4 o 5 persone alla volta), e anche più numerosi, a ripetizione ogni 15 minuti. Inutile dire che fanno tutti le stesse cose: urinano, sniffano cocaina, fumano canne e vanno via. Anche in piazza Michelotti fanno le stesse cose, e continuano a urinare dietro le auto in sosta in gruppi di 5-6 persone”.

Rabbia in via Baldeschi, venerdì sera – dicono dal comitato Etruscamente – baldoria fino alle ore 3,30. Al mattino dopo le notti di movida selvaggia non si respira dal cattivo odore di urina, vomito, escrementi tra i vicoli del centro storico. Si rischia di scivolare a causa dei residui di cibo o bevande lasciate in giro, per non parlare dei cocci di vetro di bottiglie rotte lasciate in giro. Ma non è solo questo: giovani rissosi che molto spesso vengono alle mani a causa dell’abuso di alcol.

Le zone sono sempre le stesse. Un altro residente invia le foto con scritto: “Ecco i segni del passaggio dei barbari nelle vie e piazze adiacenti piazza Danti stanotte (Via Baldeschi, via della Nespola, piazza Ansidei, via Bartolo, piazza Alfani, via Pozzo Campana, via della Viola, Porta Sole e Via Ulisse Rocchi)”.

Tutto questo pesa parecchio tant’è che il sindaco è stato costretto ad adottare un’ordinanza anti-alcol e l’assessore alla sicurezza a disporre dei veri e propri posti di blocco con tanto di alcoltest in uscita dall’acropoli.

“Nella notte tra venerdì e sabato – fanno sapere dal comando della polizia locale – sono state effettuate due violazioni ad altrettante persone in piazza Danti per consumo di alcolici su area pubblica. Una sanzione ad un bar di piazza Danti per vendita di alcolici oltre l’orario. Il tutto intorno le 00.30- 00.45. Inoltre, una sanzione per ubriachezza molesta ad un gambiano in piazza Piccinino e 10 sanzioni per divieto di sosta e due rimozioni per sosta d’ intralcio davanti a due passi carrabili”.

Nella serata di eri nel turno ore 20-2 nel mattino: “Quattro verbali per consumo di alcol in violazione all’ordinanza dopo le 23, di cui 3 in piazza IV Novembre e 1 in via della viola con 450 euro di sanzione. 18 violazioni per divieto di sosta in viale Indipendenza e in Piazza Italia. Mentre la polizia locale faceva il controllo un tizio per poco non investe un agente che e poi va ad urtare un auto in sosta. Contestata guida in stato d’ebbrezza con sequestro del veicolo. Controllati anche 8 veicoli in piazza Fortebraccio con precursore per l’alcol ai conducenti ma nessuna violazione”.

Intervista all’assessore Merli, sicurezza del comune di Perugia



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*