Cacciatore ferito dal fucile di un amico in una battuta di caccia

Cacciatore ferito dal fucile di un amico in una battuta di caccia

Cacciatore ferito dal fucile di un amico in una battuta di caccia

Un trentaquattrenne eugubino rimasto ferito durante una battuta di caccia al cinghiale nella zona di Padule e trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice rosso con intervento chirurgico immediato per tentare di salvare un braccio. L’incidente si è verificato lunedì mattina attorno alle ore 11.

Il ragazzo avrebbe raggiunto il pronto soccorso del nosocomio comprensoriale di Branca con il proprio mezzo, accompagnato da una persona, poi trasferito a Perugia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della forestale di Scheggia e Pascelupo.

La Procura della Repubblica di Perugia ha aperto un fascicolo per cercare di approfondire la vicenda. Il responsabile dello sparo è stato individuato e nei suoi confronti è immediatamente scattata una denuncia per lesioni.

Il cacciatore è stato operato alla mano dall’equipe di Chirurgia Vascolare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*