Arrestato in centro a Perugia un giovanissimo spacciatore

​Tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura e successivamente giudicato con rito direttissimo

Spacciatore altamente pericoloso torna al suo paese, Tunisia

Arrestato in centro a Perugia un giovanissimo spacciatore

PERUGIA – Proseguono i controlli pianificati dal Questore di Perugia in centro storico per il contrasto allo spaccio di stupefacenti. ​Qualche giorno fa i poliziotti della Volante hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso il Duomo ed hanno proceduto al controllo. ​Lo straniero, un gambiano del ’96, è apparso da subito visibilmente nervoso e refrattario alle domande degli agenti che, insospettiti, procedevano a perquisizione con esito positivo: occultati nella tasca di un paio di pantaloncini che indossava sotto i jeans, infatti, il 21enne teneva 6 involucri ben confezionati.

​Dalle verifiche effettuate sulla sostanza contenuta nei pacchetti è emerso trattarsi di marijuana per oltre 13 grammi. ​Il gambiano veniva inoltre trovato in possesso di due telefoni cellulari e della somma di 60 €, la cui provenienza è verosimilmente da ricondurre all’attività di spaccio anche perché lo straniero non risulta esercitare alcuna attività lavorativa.

​Accompagnato in Questura, gli accertamenti hanno evidenziato a suo carico pregiudizi per stupefacenti con un arresto nel gennaio di quest’anno, oltre a violazioni della normativa sull’immigrazione.

​Tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura e successivamente giudicato con rito direttissimo. ​Il Giudice, convalidato l’arresto, ha applicato allo straniero la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*