Antonio Sbordone è il nuovo Questore di Perugia, succede a Mario Finocchiaro

 
Chiama o scrivi in redazione


Antonio Sbordone è il nuovo Questore di Perugia, succede a Mario Finocchiaro

Antonio Sbordone è il nuovo Questore di Perugia, succede a Mario Finocchiaro

Antonio Sbordone, a lungo a capo della Digos di Napoli – sua città natale e attuale questore di Reggio Emilia passa alla guida della Polizia di Perugia. Succede a Mario Finocchiaro, 63 anni, che è, come scritto nelle carte, nella “disponibilità” del Ministero, quindi in attesa di un nuovo incarico.

Antonio Sbordone, 57 anni, cresciuto anche alla “scuola” dell’ex questore Luigi Merolla, passa dunque alla guida della questura di Perugia. In polizia dal 1987 è definito: equilibrato e lucido servitore dello Stato. Domani mattina ci dovrebbe essere il saluto di Mario Finocchiaro.

Antonio Sbordone è stato anche vice questore vicario alle questure di Pesaro-Urbino, di Salerno e Ferrara.

Nato a Napoli il 21 dicembre del 1962. Ha iniziato la sua carriera al Reparto Mobile di Genova. Per 20 anni alla DIGOS di Napoli, ufficio che ha diretto negli ultimi cinque.

Con l’arrivo del questore Sbordone, la questura di Perugia conta quattro cambi al vertice in poco più di quattro anni: prima di Finocchiaro, infatti, sono stati responsabili della pubblica sicurezza in città e in tutta la provincia Francesco Messina (ora direttore centrale Anticrimine della polizia di Stato) e Giuseppe Bisogno, adesso questore a Bari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*