Elettricista e macchinista per cinema, Terni può tornare centrale

Elettricista e macchinista per cinema, Terni può tornare centrale

Elettricista e macchinista – Oggi si sono chiusi i corsi di formazione professionale di elettricista per il cinema e macchinista organizzati dalla Fondazione Umbria Film Commission presso i teatri di posa del Centro Multi Mediale di Terni. Terni  può tornare ad essere città del cinema non solo in termini di cineturismo e quindi promozione del territorio ma soprattutto di sviluppo economico. Il cinema crea lavoro e sviluppo.

di Michele Rossi consigliere comunale di Terni delegato ai rapporti con Umbria Film Commission

Per questo occorre avere localmente un comparto ben strutturato, formato, qualificato e competente.Altrimenti un territorio quale il nostro per quanto ricco di ambientazioni meravigliose, un infinito ventaglio di location e fortunatamente anche di strutture per il cinema non riuscirà mai a cogliere tutte le opportunità che questo mondo ha da offrire.

Terni, grande successo corsi per macchinisti ed elettricisti di cinema

Ecco dunque l’importanza di corsi, come questi, i primi di Umbria Film Commission,in grado di formare maestranze e professionalità su cui le produzioni italiane e straniere potranno contare quando sceglieranno il nostro territorio per ambientare e produrre i loro film.

Come amministrazione comunale abbiamo fortemente voluto che i corsi di Umbria Film Commission si svolgessero nei teatri del cmm, tornando a far vivere di cinema questi luoghi troppo spesso utilizzati per altro. Per questo ringrazio tutto il Cda della Fondazione e la regione dell’Umbria ente socio principale e quindi in particolare l’assessore regionale Paola Agabiti.

Mi emoziona e conforta pensare che il futuro del cinema a Terni è in qualche modo legato anche alla passione e volontà che vedo nei giovani che sono qui ad imparare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*