Al via le riprese della fiction medioevale che completa il docu-film “DA SEMPRE”

Regia di Giovanni Bufalini. Protagonista Stefano Chiodaroli

 
Chiama o scrivi in redazione


Al via le riprese della fiction medioevale che completa il docu-film “DA SEMPRE”

Dopo il lockdown sono iniziate in questi giorni – e martedì 11 e venerdì 14 maggio si svolgeranno nel centro storico di Orvieto – le riprese cinematografiche del film in costume medioevale intitolato “DA SEMPRE” scritto e diretto da Giovanni Bufalini e prodotto dall’Associazione culturale Moliwood, di cui il Comune di Orvieto è partner co-progettuale.

Il docu-film promozionale del Corteo Storico di Orvieto che vede protagonista l’attore Stefano Chiodaroli, mette in risalto l’atmosfera della prestigiosa sfilata che ogni anno, dagli anni ’50 ad oggi, anima le vie del centro storico in occasione della solenne festa del Corpus Domini, mostrando gli straordinari costumi e i protagonisti nella cornice di storia, religione e folklore della città.

Da sempre, infatti, i figuranti del Corteo Storico sono gli orvietani: artigiani, professionisti, agricoltori che di generazione in generazione vestendo i panni della gente che popolava la città nel medioevo, rinnovando il patrimonio di valori identitari della comunità che rivivono nelle interviste ai veri protagonisti, nei footage storici video e fotografici.

La narrazione documentaria iniziata nel 2019 ed interrotta dalla pandemia, si completa ora con una storia di fiction integrata che ricostruisce il Miracolo del Corporale, arricchita di inediti ingredienti action con l’ausilio di tecnologie digitali innovative.

Le nuove riprese riguardano proprio la parte più complessa della fiction medioevale con il viaggio compiuto dal clero e dalla scorta armata che accompagnarono da Bolsena ad Orvieto il sacro lino bagnato del Sangue di Cristo.

L’inserimento dell’intreccio narrativo costituisce quindi, assieme alle tecniche di trattamento digitale delle immagini e al taglio autoriale del docu-film, una strategia innovativa per avvicinare il grande pubblico ai temi culturali della storia dell’antico comune medievale, del Miracolo Eucaristico, della bolla Transiturus del 1264 e dei testi sacri composti da San Tommaso d’Aquino.

Nei prossimi giorni le riprese interesseranno gli interni della Cattedrale di Orvieto, le sponde del fiume Paglia, l’ex cava dismessa in località Le Crete ad Allerona, gli interni ed esterni della Chiesa di San Giovenale nel quartiere medievale e la salita delle Piagge fin sotto la Fortezza Albornoz e l’ingresso ad Orvieto.

Per consentire le riprese, la Polizia Locale ha previsto il divieto assoluto di sosta con rimozione dei veicoli in alcune zone del centro storico nelle seguenti giornate ed orari: dalle ore 07:00 alle 20:00 di martedì 11 maggio in Via Volsinia di fronte all’ingresso della Chiesa di San Giovenale e dalle ore 07:00 alle ore 20:00 di venerdì 14 maggio nello slargo che fiancheggia Porta Rocca sotto la fortezza Albornoz.

Durante le giornate e gli orari suddetti la circolazione veicolare nelle zone interessate potrà essere temporaneamente interrotta per consentire le riprese in esterna. Il Comando della Polizia Locale adotterà i provvedimenti necessari a garantire il normale flusso della circolazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*