UniMusic 2024, concorso musicale Adisu per studenti universitari

Conto alla Rovescia per la Partecipazione al Festival Musicale dell'Umbria con la Novità dei Podcast

UniMusic 2024, concorso musicale Adisu per studenti universitari

UniMusic 2024, concorso musicale Adisu per studenti universitari

L’Adisu, l’Agenzia per il diritto allo studio universitario dell’Umbria, sta coordinando il concorso musicale “UniMusic 2024”, invitando gli studenti universitari a partecipare attivamente. L’iniziativa offre agli artisti singoli e ai gruppi musicali composti da almeno due studenti universitari la possibilità di esibirsi nel contest e di farsi notare nel panorama musicale. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 9 aprile e il processo di candidatura è accessibile tramite il sito web ufficiale dell’Adisu.

Il concorso è aperto agli studenti iscritti per l’anno accademico 2023/2024 presso istituzioni educative quali l’Università degli Studi di Perugia, l’Università per Stranieri di Perugia, i Conservatori di Musica di Perugia o di Terni, l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, l’Istituto di Mediazione Linguistica di Perugia e l’Istituto Italiano Design di Perugia.

Il festival “L’Umbria che spacca”, in programma dal 3 al 7 luglio a Perugia, ospiterà le performance dei finalisti delle tre sezioni “storiche” del concorso insieme all’ascolto dei podcast selezionati, introducendo così una nuova dimensione alla manifestazione.

L’amministratore unico dell’Adisu, Fabio Santini, sottolinea che l’obiettivo principale del concorso è quello di promuovere la creatività musicale degli studenti universitari, incoraggiando la loro partecipazione e favorendo l’interazione tra giovani talenti. Un’altra finalità è quella di favorire l’esibizione dal vivo, senza alcun costo per gli artisti, e di premiare le migliori performance con premi in denaro basati sui voti ricevuti.

Una delle novità più significative di quest’anno è l’introduzione della sezione podcast, una modalità preferita dai giovani e accessibile anche con mezzi di registrazione comuni come gli smartphone. Questa categoria, denominata “No Gigs”, accoglie produzioni originali di file musicali in formato .mp3 della durata massima di 03’30”, e offre premi in denaro ai migliori partecipanti, con un processo di votazione online.

Le sezioni disponibili per la partecipazione comprendono “Singoli”, “Band”, “Musica da camera” e la nuova categoria “No Gigs”. Ogni sezione ha criteri specifici e offre premi in denaro per i vincitori, che vanno da € 100 a € 1.500, a seconda del piazzamento.

Per partecipare, gli interessati devono compilare il modulo di iscrizione sul sito web dell’Adisu entro la scadenza del 9 aprile, ore 23:59. Ulteriori informazioni possono essere ottenute contattando la struttura dell’Agenzia “Servizi per la generalità degli studenti ed attività culturali” al numero 0754693000.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*