Teatro della Filarmonica di Corciano, ecco tutte le date e gli spettacoli

Teatro della Filarmonica

Teatro della Filarmonica di Corciano, ecco tutte le date e gli spettacoli A partire da lunedì 29 ottobre inizia la Campagna Abbonamenti della Stagione di Prosa del Teatro della Filarmonica di Corciano, l’Assessore alla Cultura Marta Custodi la presenta dichiarando che si tratta di “Una stagione di prosa e danza con proposte varie per offrire alla comunità corcianese importanti occasioni per ritrovarsi e riflettere. In particolare ospiteremo la produzione del Teatro Stabile dell’Umbria Il racconto d’inverno di William Shakespeare, per riscoprire la dimensione catartica dell’esistenza. I temi del viaggio, dell’amore, della guerra, della solitudine, il desiderio di libertà ci auguriamo possano far incontrare e avvicinare un vasto pubblico.”

Sarà proprio IL RACCONTO D’INVERNO di Shakespeare a inaugurare la Stagione martedì 13 novembre. Lo spettacolo vede in scena gli attori della Compagnia dei Giovani diretti da Andrea Baracco, uno dei registi più interessanti della scena italiana. Le scene e i costumi sono stati realizzati, grazie alla collaborazione con l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, dagli allievi del corso di scenografia.Un testo affascinante che obbliga il lettore e quindi poi lo spettatore ad abbandonarsi e lasciarsi sedurre da un intrigante gioco favolistico.

Domenica 2 dicembre, alle ore 18, un cast di attori straordinari, Alvia Reale, Elia Schiltone Silvia Maino, salgono sul palco per raccontare la contrastata storia d’amore tra Émile e Marguerite. Il testo tratto dal romanzo di Sime non IL GATTO rovista tra le pieghe della mente e le incrinature del cuore dei protagonisti,descritti con uno sguardo crudo e spietato.

Martedì 11 dicembre è la volta di un’altra produzione di successo del Teatro Stabile che proprio in questi giorni è stato accolto a Milano con grandissimo successo, il bellissimo OCCIDENT EXPRESS interprete Ottavia Piccolo, accompagnata dall’orchestra multietnica di Arezzo. E’ la commovente storia di una donna anziana di Mosul che si mise in fuga con la nipotina di 4 anni attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”.

Per la prima volta in Umbria, in esclusiva regionale, sabato 2 febbraio, INFANZIA FELICE uno spettacolo di e con Antonella Questa. L’artista utilizzando la struttura della fiaba, ci accompagna in un viaggio, anche molto divertente, all’interno della famiglia e della scuola di oggi,seguendo il percorso di una Maestra alle prese con alunni difficili e le loro famiglie.

Venerdì 22 febbraio è la volta di una proposta di danza, INA/SUITE, la nuova sfida del coreografo Afshin Varjavandi che porta in scena un gruppo di giovani che da anni lo seguono e condividono il suo stile innovativo ed energico. La Suite che propongono assembla brevi coreografie e brani tratti dai lavori più recenti, in una serata di potente virtuosismo dei corpi, brillante ritmo ed energica bellezza contemporanea.

In chiusura di Stagione, venerdì 15 marzo, una storia divertente e appassionante, LETTERE D’OPPIO con Tiziana Foschi e Antonio Pisu,ambientata nella Londra del 1860, durante la guerra con la Cina.

Per info Ufficio Informazioni Turistiche di Corciano tel. 075 5188255.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*