Spettacolo, pubblicato avviso per formazione area tecnica

 
Chiama o scrivi in redazione


L'assessore Agabiti e presidente Coni Umbria Ignozza su Olimpiadi Tokio

Spettacolo, pubblicato avviso per formazione area tecnica

Si chiama “Techne” l’avviso pubblico per la formazione di competenze tecniche nel settore dello spettacolo che è stato pubblicato oggi, 16 giugno, nel Supplemento al Bollettino Ufficiale nr. 36 della Regione Umbria.

La misura, rivolta agli organismi di formazione pubblici o privati, prevede finanziamenti per la formazione di figure professionali appartenenti alla filiera dello spettacolo: dal costumista al fonico, dal direttore di scena al macchinista,  mediaserver,  truccatore o  tecnico del montaggio audiovisivo, solo per citarne alcuni. L’obiettivo è di innalzare il livello delle competenze per accrescere la competitività dell’intero sistema, creando nuove possibilità occupazionali.

“Questo strumento – ha detto l’assessore regionale alla cultura Paola Agabiti – costituisce un ulteriore tassello nella valorizzazione dello spettacolo come fattore di promozione culturale, di aggregazione sociale e di sviluppo economico per la nostra regione. L’avviso, che ha una dotazione finanziaria di 600 mila euro, si aggiunge ai provvedimenti che abbiamo già attivato come assessorato a sostegno di istituzioni pubbliche, imprese e associazioni del settore, sia in tema di investimenti che di produzioni.

La riqualificazione degli operatori dello spettacolo e la formazione di nuove professionalità, a supporto dei processi di innovazione e miglioramento qualitativo delle produzioni artistiche, dà concretezza alla nostra strategia che punta a  sostenere e promuovere tutti gli aspetti del settore. E’ la strada che abbiamo scelto come Giunta regionale, assieme alla istituzione della Umbria Film Commisssion, proprio per accrescere l’attrattività dell’Umbria nell’ambito dell’industria dello spettacolo”.

L’avviso finanzia piani progettuali articolati in azioni formative di massimo 80 ore presentati da organismi di formazione pubblici o privati, anche organizzati in associazione temporanee di impresa (ATI) o di scopo (ATS). L’intervento è rivolto alla popolazione adulta di età compresa tra 18 anni compiuti e 65 anni non compiuti, a prescindere dalla condizione lavorativa e residente in Umbria. I Piani formativi saranno finanziati nel limite del massimale di 150 mila euro.

I progetti, finanziati nell’ambito del Por-Fse 2014-2020, potranno essere presentati dal 16 giugno al 30 luglio 2021 esclusivamente tramite il sistema regionale SIRU FSE all’indirizzo https://siruwebfse1420.regione.umbria.it

Ulteriori informazioni all’indirizzo https://www.arpalumbria.it/avvisi-pubblici-per-enti-e-agenzie/avvisi-pubblici-attivi-enti-agenzie

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*