Nuovo Verdecoprente Festival a Giove e con Nonno Mattia

Nuovo Verdecoprente Festival a Giove e con Nonno Mattia

Nuovo Verdecoprente Festival a Giove e con Nonno Mattia

Spettacoli, con “Mattia e il Nonno” nuovo appuntamento con il Verdecoprente Festival a Giove e Baschi Nuovo appuntamento con il Verdecoprente Festival domani e domenica a Giove e Baschi. Di scena lo spettacolo “Mattia e il Nonno” con Ippolito Chiarello, adattamento e regia Tonio De Nitto, musiche originali Paolo Coletta, costume Lapi Lou, luci D. Arsenio, tecnico Matteo Santese, organizzazione Francesca D’Ippolito. E’ una coproduzione Factory Compagnia Transadriatica Fondazione Sipario Toscana e Nasca Teatri di Terra che prevede, a ingresso libero, domani alle 18 lo spettacolo a Giove, in Piazza dei Cento Tramonti, e domenica alle 17 a Baschi, in Piazza della Chiesa.

“Mattia e il Nonno” ha ottenuto l’“Eolo award 2020”  come migliore spettacolo dell’anno di teatro per ragazzi per aver proposto con estrema poesia e delicatezza, traendolo dal libro omonimo di Roberto Piumini, il tema della morte, così spinoso da offrire al pubblico dei ragazzi. Con l’interpretazione felice e leggera di Ippolito Chiarello, lo spettacolo si muove sulla sapiente e immediata riscrittura che Tonio De Nitto ha fatto del libro.

Il narratore ci accompagna, in compagnia del piccolo Mattia e di suo nonno che da poco lo ha lasciato, in un viaggio fantastico che ci farà comprendere poeticamente che tutte le persone che abbiamo amato non spariranno mai, per imparare a recepire la separazione come un cammino che non fa più paura. La durata è di 50 minuti ed è dedicato preferibilmente a bambini dai 7 anni in poi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*