Inceneritore, De Luca chiede a presidente Donatella Tesei di esprimere la sua contrarietà

Inceneritore

Inceneritore Terni, città non è immondezzaio dell'Umbria, domani sit in

Inceneritore, De Luca chiede a presidente Donatella Tesei di esprimere la sua contrarietà

“La presidente della Giunta regionale dell’Umbria, Donatella Tesei, esprima formalmente la propria contrarietà alla nuova autorizzazione dell’inceneritore di Terni, attraverso un parere motivato, così come sta facendo il Comune”. Lo chiede il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Thomas De Luca, evidenziando che “su temi come questo non ci sono appartenenze a partiti e ordini di scuderia ma solo la politica a servizio dell’interesse pubblico e del bene comune”. De Luca spiega che “accogliendo l’appello del ‘Comitato No Inceneritori Terni’ siamo pronti a supportare azioni di mobilitazione generale per respingere la richiesta, pendente ormai da oltre 5 anni, presentata da Acea per bruciare rifiuti urbani a Terni. L’Umbria deve diventare un modello virtuoso di gestione dei rifiuti attraverso l’economia circolare e il massimo recupero di materia”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
18 × 24 =