Compostaggio domestico, Gesenu programma corso di formazione

La partecipazione al corso prevede il rilascio di un attestato di partecipazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Compostaggio domestico, Gesenu programma corso di formazione

Compostaggio domestico, Gesenu programma corso di formazione

GESENU  ha programmato un corso di formazione dedicato al compostaggio domestico, che sarà tenuto da un esperto in materia della società stessa. Il corso si svolgerà il giorno Giovedì 18 giugno alle ore 18.30, in modalità online, tramite l’applicativo ZOOM ed avrà una durata di circa 25-30 minuti.  È possibile partecipare al corso solo dopo l’iscrizione, da inviare tramite mail a: comunicazione@gesenu.it
A conferma verrà inviata una mail con i dettagli per seguire il corso ed il link di accesso.

L’attività formativa è rivolta ai nuovi utenti che vogliano cimentarsi come compostatori e, tramite un esperto in materia di compostaggio appartenente al Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, vuole fornire un supporto qualificato sia ai nuovi utenti che a quelli che già sono dotati di composter..

  • La partecipazione al corso prevede il rilascio di un attestato di partecipazione.

La consegna dei composter, per chi ne ha fatto richiesta, verrà effettuata il giorno Venerdì 19 giugno dalle ore 14.00 alle ore 17.30 presso la Sede dell’Ufficio Clienti Gesenu di Via dell’Acciaio 7/B a Ponte Felcino.

Gli utenti potranno venire a ritirarlo soltanto nella fascia oraria indicata e dovranno attendere il proprio turno al di fuori degli uffici, al fine di evitare eventuali assembramenti.

L’accesso agli Uffici sarà consentito secondo le seguenti modalità:

  • – obbligo di utilizzo della mascherina protettiva;
  • – Igienizzazione delle mani.

La promozione del compostaggio domestico nasce come idea virtuosa con lo scopo di rendere consapevoli i cittadini sulle importanti tematiche della riduzione dei rifiuti in ingresso agli impianti di trattamento dei rifiuti organici e della riduzione dell’impatto ambientale della raccolta dei rifiuti. Chi infatti ha la possibilità di prendere un composter in comodato d’uso gratuito, perché possiede un orto con giardino di almeno 150 mq, permette concretamente di realizzare un’efficacia riduzione dei rifiuti, stimabile in circa 300 Kg di frazione organica all’anno per ogni composter presente sul territorio regionale, con evidenti benefici ambientali.

Diffondere la buona pratica del compostaggio domestico significa anche trasmettere importanti consapevolezze ai cittadini, sperimentando tangibili esperienze di economia circolare, diffondendo un nuovo modello di concetto di rifiuto: «il rifiuto non è un problema ma una risorsa.

Ciò al fine di sensibilizzare gli utenti sulla corretta modalità di differenziazione dei rifiuti, toccando effettivamente con mano il concetto di valorizzazione degli stessi, anche per avere a disposizione prodotti a kilometro zero nel nostro orto. GESENU sostiene la formazione dei suoi utenti come strumento per implementare ed incrementare la buona pratica del compostaggio domestico al fine di ottenere una rete sempre più ampia di compostatori e migliorare sempre di più la raccolta differenziata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*