Terremoto Norcia, ancora intimidazioni alla protesta dei lenzuoli bianchi

Terremoto Norcia, ancora intimidazioni alla protesta dei lenzuoli bianchi

«Vigliacchi, solo così possono essere definiti coloro che hanno strappato via altri 5 lenzuoli in zona viale XX Settembre a Norcia. Queste azioni intimidatorie contro i terremotati nursini che lottano per la rinascita, sono incomprensibili. A chi davano fastidio? Si vuole nascondere la verità? La protesta dei #lenzuolibianchi continuerà, segnalando anche questi fatti agli organi di pubblica sicurezza. Come Comitato Rinascita Norcia non ci faremo intimidire e continueremo ad operare per la rinascita urbanistica, economica e culturale del nostro amato territorio». E’ quanto scrivono dal Comitato Rinascita Norcia.

Alcuni giorni fa era successo anche ad Accumoli e Norcia. «Un lenzuolo bianco con su scritto “RICOSTRUZIONE SICURA SUBITO” è stato strappato via nella notte tra sabato e domenica».

Il Comitato Rinascita Norcia denuncia questo evento che impedisce ai cittadini terremotati di manifestare democraticamente e liberamente i propri disagi. «Il fatto che la protesta dei lenzuoli bianchi sia diventata virale, attirando l’attenzione anche dei media nazionali, preoccupa qualcuno? Chi non sopporta una forma di protesta pacifica nata per evidenziare i ritardi e gli errori nella gestione della ricostruzione a Norcia? Continueremo a sostenere la protesta con ancora più determinazione, convinti di essere dalla parte giusta: dalla parte dei terremotati».

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
19 + 1 =