Manovra: Melilli, approvato fondo 160 mln a aree terremotate

 
Chiama o scrivi in redazione


Governo nel decreto ristori dimentica ancora i terremotati

Manovra: Melilli, approvato fondo 160 mln a aree terremotate

“Mi ero impegnato con tante imprese e la mia soddisfazione oggi è per loro”. Così il presidente della commissione Bilancio della Camera, Fabio Melilli, commenta il via libera al suo emendamento che istituisce un fondo speciale di 160 milioni di euro a sostegno di interventi per lo sviluppo socio-economico dei territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dai terremoti a partire da agosto 2016. Lo riporta l’Agenzia Nazionale di Stampa Associata.

© Protetto da Copyright DMCA

“In particolare – spiega Melilli – si stabilisce che, con apposita delibera del Cipe, questi 160 milioni di euro finanzieranno uno specifico contratto istituzionale di sviluppo che finanzierà interventi per le imprese e gli enti locali. L’ altro aspetto rilevante è l’ ulteriore misura che continua a guardare al futuro delle aree colpite dal terremoto incentivando studenti e ricercatori.

La legge di Bilancio – conclude Melilli – prevede inoltre la costituzione di un fondo iniziale di 135 milioni di euro nel triennio a favore delle industrie delle aree svantaggiate che erano prima ricomprese nella ex cassa del Mezzogiorno.” “Voglio quindi ringraziare la disponibilità del Governo ed in particolare l’ attenzione del ministro dell’ economia Roberto Gualtieri e la grande sensibilità dimostrata dal ministro della coesione Giuseppe Provenzano. Ringrazio inoltre le forze di opposizione che hanno condiviso l’iniziativa.” conclude Melilli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*