Umbria. 100 giorni al Longines FEI Endurance World Championship 2021

 
Chiama o scrivi in redazione


Inizia il conto alla rovescia per il Longines FEI Endurance World Championship 2021. Fra 100 giorni l’ippodromo di San Rossore sarà teatro di un evento tanto atteso quanto simbolico della volontà di tornare alla normalità attraverso uno sport, l’endurance, i cui valori si fondano sul vero sodalizio tra cavallo e uomo. L’appuntamento è per sabato 22 maggio 2021, quando la Toscana e in particolare Pisa ospiteranno il Longines FEI Endurance World Championship 2021, nell’ambito della sesta edizione di Toscana Endurance Lifestyle.

© Protetto da Copyright DMCA

Il direttore dell’evento, l’irlandese Brian Dunn, e sistemaeventi.it, in pieno accordo con la Federazione equestre internazionale (FEI) e la Federazione italiana sport equestri (FISE) e con il supporto istituzionale di Comune di Pisa e Regione Toscana, stanno lavorando a pieno ritmo per allestire un Campionato del mondo basato su obiettivi ambiziosi, a cominciare dalla tutela sanitaria e dal rispetto dei protocolli dettati dalla pandemia Covid-19.

L’Italia – ha dichiarato il presidente della FISE, Marco Di Paola – sarà una grande protagonista delle scene equestri internazionali di questo 2021 e del prossimo 2022. Il primo appuntamento sarà proprio il Campionato del Mondo di Endurance di San Rossore per aprire il 2021 a grandi successi sportivi. Il Longines FEI Endurance World Championship 2021 rappresenta un vero segnale di ripartenza e rinascita dello sport, dopo una stagione segnata dalla pandemia. Gli sport equestri sono uno sport sicuro e l’endurance, per le sue caratteristiche tipiche, lo è certamente ancora di più. Il mio ringraziamento va a sistemaeventi.it, che con lungimiranza e con la consueta serietà si sta adoperando per dar vita a un evento che si preannuncia davvero unico. Un ringraziamento va  poi rivolto alla FEI, che sta offrendo un nuovo impulso alla disciplina dell’endurance e che, con questa e con l’assegnazione dei Campionati del Mondo FEI Eventing e Driving all’Italia, ha voluto premiare gli sforzi del nostro Paese, e soprattutto agli sponsor e alle Istituzioni regionali e locali, che consentono di realizzare una manifestazione sportiva di altissimo livello e di mettere l’Italia al centro della scena mondiale”.

“Con il Longines FEI Endurance World Championship 2021 ci apprestiamo a vivere il momento più alto del processo di crescita della nostra società. – sottolinea Gianluca Laliscia, Ceo e chairman di Sistemaeventi.it – Si tratta di un’altra grande sfida che ci inorgoglisce e per la quale stiamo lavorando con il massimo impegno, nel rispetto delle esigenze dettate dai protocolli di sicurezza legati al Covid. Vogliamo riaffermare ed esaltare i grandi valori dello sport e dell’endurance in particolare. L’evento di San Rossore sarà l’occasione giusta per ripartire e per dimostrare che anche lo sport può contribuire alla rinascita e alla ripartenza del nostro Paese”.

A dare forza e certezze al Longines FEI Endurance World Championship 2021 sarà una location unica, quella dell’Ippodromo di San Rossore e del Parco Naturale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli, che in virtù degli ampi spazi a disposizione – come dimostrato in passate edizioni – potranno ospitare in sicurezza cavalli, atleti, official e delegazioni da tutto il mondo. La salvaguardia della salute sarà il tema centrale della manifestazione, che, sulla base di questa certezza, è occasione di rinascita e testimonianza di resilienza attraverso lo sport. L’Endurance, sfida del binomio cavallo/uomo su 160 chilometri, interpreta al meglio lo spirito con cui il mondo vuole vivere il presente per guardare al futuro con ottimismo. Ogni traguardo, anche il più arduo, può essere raggiunto attraverso la dedizione, la passione e la  fiducia nelle proprie capacità e in quelle del proprio cavallo. Questa l’essenza del Longines FEI Endurance World Championship 2021.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*