Talmassons fa valere la legge del più forte: 3M Perugia k.o.

Talmassons fa valere la legge del più forte: 3M Perugia k.o. 

Talmassons rispetta il pronostico e rifila un pesante 0-3 alla 3M Pallavolo Perugia nel pomeriggio di domenica 18 dicembre in quel del PalaPellini. La terza forza del campionato si è imposta in maniera netta nell’ultima giornata del girone d’andata della regular season di Serie A2 girone B in appena 1 ora e 17 minuti di gioco. Notte fonda per le perugine che rimangono in partita solo in occasione del terzo ed ultimo set, salvo poi capitolare nel finale. Un girone d’andata che si chiude, per la 3M, con soli tre punti conquistati, frutto di una sconfitta e di un successo al tie-break. Servirà molto di più nel ritorno alle ragazze di Marangi per centrare la salvezza. Ora appuntamento sempre tra le mura di casa nel giorno di Santo Stefano, quando verrà a far visita San Giovanni in Marignano.

CRONACA

Il primo set è praticamente a senso unico. L’iniziale equilibrio viene subito rotto da Taborelli e compagne che mettono immediatamente una certa distanza di punteggio dalla 3M. Nel finale di set è pura accademia per Talmassons che chiude sul 16-25.

Seconda frazione di gioco che recita lo stesso copione del precedente. Talmassons è superiore in tutti i fondamentali e spinge tanto in battuta. La ricezione della 3M vacilla. 18-25 per le friulane.

Nel terzo Perugia parte molto meglio e, complice anche qualche errore di troppo per Talmassons, le biancorosse volano sul +5 (15-10). Coach Barbieri ruota le sue ragazze e piano piano lo svantaggio si ricuce fino al 17 pari. Nel finale Talmassons fa la voce e grossa e chiude la sfida con un 21-25.

INTERVISTE

Miriana Manig, palleggiatrice della 3M Pallavolo Perugia:

 “Di fronte avevamo un grande avversario, ma è chiaro che ci siamo rese protagoniste di una brutta prestazione. Come ripartire? Sicuramente non serve prendercela tra di noi per un errore o un altro. Dobbiamo tornare a lavorare in palestra con concentrazione per il prossimo turno casalingo, quando al PalaPellini arriverà un’altra ottima squadra, San Giovanni in Marignano. Il perché di tanta discontinuità di prestazione tra una gara e un’altra? C’è sicuramente qualcosa a livello psicologico, ma penso che molto dipenda dal valore dell’avversario”.

Veronica Taborelli, opposto della Cda Talmassons:

“Oggi siamo state brave a rimanere sempre concentrate e sul pezzo. Raccogliamo un altro successo importante che ci proietta in alto, anche se non ragioniamo ad obiettivi, ma pensiamo gara per gara. Perugia? Può sicuramente fare meglio, ha delle qualità. Chiaro che la situazione è difficile anche da un punto di vista morale”.

3M PALLAVOLO PERUGIA – CDA TALMASSONS 0-3

Set: 16-25, 18-25, 21-25

3M PALLAVOLO PERUGIA: Sol Salinas 6, Patasce 4, Negri, Giudici 12, Pero 2, Manig 2, Agbortabi 7, Rota (L). N.e.: Traballi. All.: Marangi. Ass.: Severini

TALMASSONS: Costantini 11, Taborelli 13, Eze 4, Crisafulli 1, Milana 10, Michelini, Caneva 10, Monaco, Trampus 1, Rossetto 6, Campagnolo, De Nardi (L). N.e.: Tognini. All.: Barbieri. Ass.: Parazzoli

Arbitri: Alessandro Somansino – Eleonora Candeloro

Perugia: b.s. 2, ace 3, ric. pos. 41 %, ric. prf. 12 %, att. 29 %, muri 7
Talmassons: b.s. 13, ace 8, ric. pos. 55 %, ric. prf. 25 %, att. 47 %, muri 4

Mvp: Taborelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*