Sir Conad con Modena partita importante, dice Luciano De Cecco

Sir Conad con Modena partita importante per classifica, dice Luciano De Cecco

PERUGIA – Conferenza stampa oggi pomeriggio al PalaBarton per il capitano e palleggiatore della Sir Safety Conad Perugia Luciano De Cecco che ha risposto alle domande degli organi di informazione presenti sulla sfida che attende domenica i Block Devils a Pian di Massiano quando Perugia se la vedrà con l’Azimut Leo Shoes Modena per il big match, prima contro seconda, della settima giornata di Superlega. Questi i passaggi più significativi della conferenza stampa.

Arriva una partita di cartello, di quelle che tutti vogliono vedere e giocare. È inevitabile che si parli di questo match, ma dentro lo spogliatoio non c’è ansia, siamo tranquilli, stiamo giocando bene, veniamo da due vittorie importantissime in settimana e credo che abbiamo le armi per fare un gran match anche domenica. Una spallata alla regular season in caso di vittoria? Non guardo molto ai numeri, ma certamente potrebbe essere un salto in classifica molto importante per noi anche se è pure vero che mancano ancora tantissime partite difficili. E poi, come dice Bernardi, è vero che i big match hanno un grande valore, ma poi i campionati si vincono con le squadre non di prima fascia dove è fondamentale cercare di non perdere punti. Detto questo, adesso pensiamo solo a domenica, una gara importante da vivere senza ansia”.

Focus dunque su Modena.

“Una squadra come noi molto fisica che sta giocando molto bene. Prepareremo le situazioni tattiche da fare bene in partita, ma credo sia molto importante pensare alla nostra metà campo ed a fare al meglio quelle che sono le nostre caratteristiche tecniche principali. Il ritorno di Zaytsev ed Anzani? Li ho sentiti, sono due amici che domenica saranno avversari in campo”.

In campo dove ci sarà una Perugia in grande crescita.

In allenamento stiamo lavorando tanto e siamo più sicuri. L’intesa tra di noi cresce, non è chiaramente ancora perfetta, ma non è neanche quella di inizio stagione. Stiamo lavorando tutti insieme sulla mentalità del gruppo per non abbassare mai la concentrazione e cercare sempre la vittoria. Siamo alla settima di campionato e posso dire di essere molto contento per quanto siamo migliorati. Certamente la vittoria di Civitanova, giocando un match sopra le righe in tanti fondamentali contro uno squadrone come la Lube, ci ha dato consapevolezze e sicurezze che non avevamo. Ma sappiamo che possiamo migliorare ancora tanto”.

Perugia-Modena, inutile girarci intorno, è una partita molto sentita da tutto l’ambiente. Capitan De Cecco la vede così:

“C’è rivalità tra le tifoserie, avranno le loro motivazioni. Io però penso soprattutto che sia una partita bella da vedere, da tifare e da seguire. E da cercare di vincere!”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*