Si apre con un test di gran lusso il 2020 della Sir Safety Conad Perugia!

 
Chiama o scrivi in redazione


Si apre con un test di gran lusso il 2020 della Sir Safety Conad Perugia!

Si apre con un test di gran lusso il 2020 della Sir Safety Conad Perugia!

Sarà un’Epifania di grande volley al PalaBarton con i Block Devils che affrontano il PGE Skra Belchatow (fischio d’inizio alle ore 18:00, biglietto unico valido per tutti i settori del palazzetto al costo di € 5,00 per gli abbonati e di € 7,50 per i non abbonati) per il “1° Trofeo Monini”.

Prima occasione, dopo alcuni giorni di lavoro duro sul campo ed in sala pesi, per i ragazzi di coach Heynen per testare condizione e progressi contro un avversario di livello internazionale come lo Skra Belchatow (che arriva oggi a Perugia e si tratterrà fino a mercoledì 8 gennaio). Soprattutto ottimo test per riprendere confidenza con il ritmo di gioco (ultimo impegno ufficiale il giorno di Santo Stefano) e per provare soluzioni tecnico-tattiche in vista della ripresa degli impegni nazionali ed internazionali (si riprende il 16 con la trasferta di Verona) e di un gennaio fondamentale per la stagione bianconera.

“1° TROFEO MONINI”, DOMANI SFIDA DAL SAPORE INTERNAZIONALE CON LO SKRA BELCHATOW!
– Domani pomeriggio, con fischio d’inizio alle ore 18:00, match di prestigio per i Block Devils che testano la loro condizione contro la formazione polacca, in questi due giorni in Umbria. Spettacolo nella calza della Befana degli appassionati perugini. Dice il direttore sportivo Stefano Recine: “È una di quelle sfide di lusso, figlia degli ottimi rapporti tra i due club, che darà la possibilità agli spettatori di assistere ad un altissimo livello di pallavolo e di vedere all’opera, oltre ai nostri atleti, tanti altri giocatori di respiro internazionale del campionato polacco che, insieme a quello italiano e quello russo, reputo il più competitivo al mondo” –

Heynen deve fare a meno dei serbi Podrascanin ed Atanasijevic (esordio negativo oggi per i due sconfitti con la propria nazionale dalla Francia nella prima giornata del preolimpico di Berlino con 5 punti del centrale e 12 dell’opposto di Perugia) e dovrebbe perciò dare campo inizialmente a De Cecco in regia, al neo papà Hoogendoorn opposto, a Ricci e Russo coppia di centrali, a Leon e Plotnytskyi martelli ed a Colaci libero. Durante il match spazio per tutti gli altri componenti della rosa.

Gogol, tecnico del Belchatow e vice di Heynen nella nazionale polacca, ha portato a Perugia tutta la rosa ad eccezione dell’iraniano Ebadipour (pure lui impegnato nel preolimpico con la sua nazionale) e dovrebbe rispondere inizialmente con Lomacz in regia, Petkovic opposto, Klos e Kochanowski centrali, Szalpuk e Katic schiacciatori e Piechocki libero.

Sarà soprattutto un grande spettacolo per il palato fine del pubblico perugino che potrà gustarsi una Befana di grande volley maschile.

“Il “1° Trofeo Monini” è un evento da non perdere”, spiega il direttore sportivo bianconero Stefano Recine. “È una di quelle sfide di lusso, figlia degli ottimi rapporti tra i due club, che darà la possibilità agli spettatori di assistere ad un altissimo livello di pallavolo e di vedere all’opera, oltre ai nostri atleti, tanti altri giocatori di respiro internazionale del campionato polacco che, insieme a quello italiano e quello russo, reputo il più competitivo al mondo. Sarà per i nostri ragazzi un’occasione importante per crescere e per riprendere confidenza con il ritmo di gioco contro un avversario di valore, consapevoli che dal 16 gennaio in avanti ci attende un nuovo periodo intensissimo. Siamo molto felici di poter offrire ai nostri tifosi questo match in un momento di pausa dagli impegni ufficiali e siamo certi che il pubblico risponderà come sempre presente all’appuntamento della Befana”.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Hoogendoorn, Ricci-Russo, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All. Heynen.

PGE SKRA BELCHATOW: Lomacz-Petkovic, Klos-Kochanowski, Szalpuk-Katic, Piechocki libero. All. Gogol.

Arbitri: Beatrice Cruccolini – Dalila Villano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*