Rinnovata la partnership tra Lube Volley e Connesi

 
Chiama o scrivi in redazione


Rinnovata la partnership tra Lube Volley e Connesi

Rinnovata la partnership tra Lube Volley e Connesi

È confermato l’accordo di sponsorizzazione fra Lube Volley e Connesi: l’operatore di telecomunicazioni sarà digital partner per la stagione 2021/2022 di serie A1 Maschile, per il quarto anno consecutivo. La Lube Volley, così, si affida a Connesi e rinnova la collaborazione per la fornitura di connettività di backup internet all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche. Grazie alla continuità di servizio garantita da Connesi, tutti gli operatori della comunicazione presenti potranno condividere in tempo reale le imprese della squadra campione d’Italia.

“Ci fa molto piacere avere ancora al nostro fianco un partner che rappresenta l’evoluzione tecnologica degli ultimi anni, a noi tanto cara – ha dichiarato Beppe Cormio, direttore generale di As Volley Lube –, ovvero quella che riguarda la velocità della trasmissione dei dati. Un progresso che va di pari passo e cerca la stessa velocità di crescita a cui miriamo noi nel dare migliori servizi ai nostri sostenitori e nell’offrire la migliore situazione possibile a chi lavora nel nostro mondo, quindi a giornalisti e fotografi. Il legame con Connesi non solo è importante, ma per noi è assolutamente indispensabile. È una gioia poter riaffermare l’alleanza anche nella nuova annata pallavolistica”.

“È con grande piacere che annunciamo il proseguo di questa importante collaborazione con Lube, eccellenza del volley di massima serie – ha spiegato Nicolò Bartolini, direttore commerciale di Connesi. Siamo felici di poter continuare questo rapporto in qualità di digital partner e di fornire un servizio così importante all’interno del Palas di Civitanova Marche. La continuità della connettività internet che garantiamo è un vero e proprio valore aggiunto per gli operatori di stampa e tv, che potranno svolgere al meglio il loro lavoro, senza interruzioni di servizio. Ma è altrettanto importante per tutti i tifosi che avranno l’opportunità, anche attraverso i canali digitali, di seguire la squadra, ovunque essi siano”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*