Nazionale Assoluti a Napoli Circolo Scherma Terni sugli scudi

Nonostante alcune sfide, il team ha raggiunto traguardi significativi

Nazionale Assoluti a Napoli Circolo Scherma Terni sugli scudi

Nazionale Assoluti a Napoli Circolo Scherma Terni sugli scudi

Nel panorama della scherma, ogni competizione rappresenta un’opportunità per gli atleti di mettere in mostra il proprio talento e la dedizione al loro sport. Questo fine settimana, i membri del Circolo Scherma Terni hanno dimostrato con successo il loro impegno durante la 2^ Prova Nazionale Assoluti dedicata alla spada, che si è svolta a Napoli. Nonostante alcuni risultati individuali maschili non abbiano raggiunto le aspettative, il team ha raggiunto traguardi importanti che li vedono qualificati per i Campionati Italiani Assoluti, in programma a Cagliari dal 5 al 10 giugno 2024.

Edoardo Vichi, pur non avendo ottenuto risultati di rilievo nella prova individuale maschile, è riuscito a conquistare uno dei soli 96 posti disponibili per la finale, dimostrando la sua determinazione e competenza. Contemporaneamente, lo spadista Tommaso Vichi ha conseguito la qualificazione per la prova Gold, un traguardo che sarà celebrato nella sua città natale, Terni, dal 17 al 19 maggio.

La sezione femminile ha invece risplenduto, con le atlete che hanno confermato la loro forza e determinazione. Elena Ferracuti, tornata in campo dopo un infortunio che l’ha tenuta lontana dalle competizioni per due mesi, si è classificata al 9° posto, mentre Barbara Capoccia, capitano della squadra di A1, si è piazzata al 22° posto. Entrambe le atlete si sono qualificate tra le migliori 88 dopo le due prove, insieme a Silvia Liberati e Silvia Isidori, aggiungendo prestigio al team del Circolo Scherma Terni.

La vera rivelazione è stata la giovane Sofia Quirini, nata nel 2009, che ha ottenuto la qualificazione, dimostrando di essere pronta a entrare nel mondo della scherma adulta. La sua determinazione e talento sono un segnale promettente per il futuro della scherma a Terni.

Il maestro Alessandro Bartoli e Michela Cascioli, che hanno guidato e supportato gli atleti durante questo intenso fine settimana, sono pieni di orgoglio per i risultati raggiunti. Hanno dichiarato: “La competizione di Napoli è stata caratterizzata da un elevato numero di partecipanti e da un alto livello tecnico. Il nostro staff di Spada conferma, dopo i recenti successi nelle categorie U14, di essere stabilmente al top delle graduatorie nazionali anche nella categoria Assoluta. Questo è particolarmente importante per una società che non può contare su atleti professionisti né sul supporto di atleti presenti a Terni per seguire gli studi universitari. Siamo veramente orgogliosi del lavoro costante e proficuo che stiamo svolgendo.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*