Maria Giulia Tuteri: “Ripartiamo dalla prova col Florentia”

Maria Giulia Tuteri, centrocampista e jolly della Grifo Perugia, classe ’97, fa il punto della situazione dopo la comunque onorevole sconfitta contro la prima della classe, la capolista Florentia:

“Abbiamo fatto una gara di grinta e grande lotta. A tratti abbiamo giocato anche un buon calcio, loro però sono una grandissima squadra ed hanno vinto da grande squadra. Non sono prime per caso. Noi dobbiamo ripartire da questa prestazione.”

Per poter fare un passo avanti in classifica il segreto sarà ripetere una prova del genere anche contro le formazioni meno accreditate?

“Assolutamente si. Contro le prime della classifica vogliamo sempre ben figurare e vengono fuori partite come quella di domenica. Alle volte però, specie con formazioni di metà raggruppamento come noi, caliamo di rendimento e finiamo per lasciare per strada punti preziosi.”

Ora osserverete un turno di riposo. Tra due settimane riprenderete con la gara ancora interna contro il fanalino di coda Pisa:

…”All’andata vincemmo 7-0, ora però le toscane, pur non riuscendo a centrare grandi risultati, difficilmente prendono imbarcate come all’inizio. Sintomo che rispetto alla gara d’andata sono comunque migliorate. Giocare in casa sarà per noi un vantaggio, ma come dicevo prima, dobbiamo ripeterci anche …

Domenica hai siglato un gol fantastico da notevole distanza. Peccato sia servito a poco in termini di punteggio. Ma come ti è venuto in mente di tirare da quella posizione?

“Il mister, soprattutto a me e a Sharon Zelli, chiede frequentemente di tirare da distanza. Prima del gol ci avevo già provato almeno tre volte con risultati un po’ scarsi. Per me è stata una gioia personale immensa. Peccato questa rete sia servita solo per le statistiche.”

Beh, se ogni quattro tiri indovini una conclusione del genere il tecnico Belia può ritenersi soddisfatta. Non credi?

“Penso di sì (ride, ndr). Ma magari avessi una media realizzativa del genere… Domenica mi è andata anche bene!”

La Grifo Perugia, in questa prima giornata del girone di ritorno che si giocherà domenica 14 gennaio, osserverà un turno di riposo. La sfida contro il Pisa andrà in scena il prossimo week-end.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*