La 3M Perugia vola a Cagliari: in palio c’è il primato

La 3M Perugia è di fronte al primo, grande, ostacolo per continuare a cullare i sogni di primato. Dopo aver messo insieme cinque vittorie consecutive, la squadra perugina di B2 è chiamata ad affrontare in trasferta una delle sue dirette concorrenti per la vittoria finale. Sabato 3 marzo alle ore 15, le ragazze di Guido Marangi saranno di scena a Cagliari, contro il San Paolo, staccato di due punti. Una partita sulla carta molto difficile, visto che le sarde in casa non hanno mai lasciato spazio agli avversari, conquistando tutte vittorie da tre punti. “Sarà una partita molto difficile – dichiara alla vigilia il tecnico della 3M Perugia, Guido Marangi – perchè di fronte avremo una delle squadre più attrezzate della categoria. Cagliari ha in rosa almeno quattro giocatrici di categoria superiore. Non è un caso se davanti al proprio pubblico hanno sempre vinto. Fuori, hanno fatto qualche passo falso, perchè vanno tenute conto anche le difficoltà logistiche, legate alle trasferte. Noi dovremo interpretare bene la partita, mettendo in campo pazienza ed esperienza. L’obiettivo è quello di riportare a casa dei punti”. Per affrontare al meglio una della partite più importanti della stagione e forse della storia recente della società, il Presidente Renzo Mastroforti e i dirigenti addetti alla prima squadra hanno pensato bene di organizzare una “comoda trasferta”. Partenza il giorno prima con volo aereo, pernottamento in Sardegna e possibilità di giocarsela ad armi pari, quantomeno sul piano della preparazione mentale e fisica. A Cagliari Marangi riproporrà probabilmente il sestetto titolare, con Rossit e Cicogna ai lati, Ragnacci e Pero al centro, Bertinelli al palleggio, Tarducci opposto e Mastroforti libero. La settimana di lavoro non è stata delle migliori. Il freddo e qualche acciacco hanno minato la tenuta della 3M, ma per una sfida così importante anche chi non è in forma stringerà i denti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*