La 3M Perugia nella “tana” della Massimi Eco Soluzioni Ladispoli

Sfida impegnativa per la squadra di Marangi, alla seconda trasferta consecutiva. Il coach biancorosso: “Servirà una partita tosta, lì è caduta anche la capolista Siena”. Un’altra trasferta laziale per la 3M Perugia. Dopo il successo della settimana scorsa in casa della Volley Friends Roma, le ragazze di Guido Marangi sono attese dalla sfida esterna contro la Massimi Eco Soluzioni Ladispoli (sabato 17 febbraio ore 16). Una partita sulla carta complicata, visto che Ladispoli vanta un buon rendimento interno e tra le mura amiche ha tolto i tre punti persino alla capolista Siena. “E’ una squadra molto ostica – ci tiene a precisare alla vigilia il tecnico biancorosso Marangi – soprattutto in casa, dove ha ottenuto dei risultati di prestigio. Hanno un roster molto competitivo, con due elementi di spiccato valore, come la laterale Kranner e l’opposto Grossi. Per noi sarà un test molto importante: se vogliamo mantenere il ritmo di Siena e Cagliari, che corrono come forsennate, non possiamo far altro che vincere”. In riva al Tirreno, Marangi confermerà con tutta probabilità il sestetto base, composto dalle coppie Rossit-Cicogna, Ragnacci-Pero, Bertinelli-Tarducci e Mastroforti libero. “Come sempre le ragazze si sono allenate bene in questa settimana. Probabilmente non ci saranno grossi cambiamenti a livello di formazione iniziale, anche se queste sono sfide dove serve il contributo di tutti, anche di chi entra a partita in corso”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*