Internazionali Tennis: wild card ad Albert Ramos

tennista(Umbriajournal.com) Todi – Alla vigilia della prima giornata degli Internazionali dell’Umbria, ecco un altro colpo degli organizzatori. Dopo essere riusciti nel lodevole intento di organizzare per la prima volta un torneo combined (unico evento di questo tipo, eccetto Roma, nel panorama tennistico dello Stivale), hanno trovato l’accordo con un giocatore di prestigio quale il mancino spagnolo Albert Ramos, numero 62 del ranking Atp. Dopo la sconfitta contro Juan Martin Del Potro al primo turno del torneo di Wimbledon, il 25enne di Barcellona ha detto ‘sì’ alla chiamata della Distalnet Tennis Cup, quest’anno in scena per la settima edizione. Una presenza, quella dell’ex numero 38 del mondo, che aumenta il già elevato livello del parco giocatori, in quanto (salvo sorprese dell’ultim’ora) sarà proprio l’iberico la prima testa di serie del manifestazione.

 

Un altro avversario di qualità, dunque, per il toscano Paolo Lorenzi (finalista nel 2012), il campano Potito Starace e il colombiano Santiago Giraldo: i tre tennisti più rappresentativi ammessi di diritto nel tabellone principale. Due delle altre tre wild card, invece, sono andate ad altrettanti tennisti italiani che orbitano nei pressi della trecentesima posizione del ranking: il pugliese Thomas Fabbiano (classe 1989) e il siciliano Marco Cecchinato, di tre anni più giovane. Il primo, fra i migliori al mondo da under 18, sta cercando di emergere dopo qualche stagione al di sotto delle aspettative, mentre il palermitano appare il più attrezzato fra gli azzurri nati nel 1992, e sulla terra battuta di Todi sarà un avversario difficile anche per i migliori. Ancora da assegnare, invece, il quarto e ultimo invito. La speranza del direttore del torneo Francesco Cancellotti, ovviamente, è quella di trovare qualche altro top 100 reduce dalla trasferta a Wimbledon, per rendere ancor più sfizioso il piatto da offrire agli appassionati umbri.

 

In attesa del via del torneo maschile, ad aprire l’edizione 2013 degli Internazionali dell’Umbria toccherà all’Astra Tennis Cup, torneo femminile del circuito Itf, da 10 mila dollari di montepremi. L’edizione numero quattro della competizione prenderà il via nella mattinata di domani con la due giorni riservata alle qualificazioni, che promuoveranno otto giocatrici nel tabellone principale (al via lunedì). Da segnalare il cut-off del main draw situato intorno alla posizione numero 700, duecento gradini più avanti rispetto a quanto accadde nel 2012, a conferma della graduale crescita del livello delle partecipanti. L’ingresso sarà gratuito per tutta la durata degli Internazionali, informazioni al sito www.atptodi.com.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*