LA GRIFO PRIMAVERA A NAPOLI PER IL PRIMO ROUND

grifo_primavera_finali (Uj.com 3.0) PERUGIA – La Grifo Primavera vuole continuare a stupire. Dopo aver conquistato lo storico accesso alle semifinali nazionali, aggiudicandosi da primatista il girone eliminatorio, grazie alla strepitosa vittoria in casa della Jesina, la squadra di Valentina Belia punta diritta alla finale. Tra il sogno e la realtà c’è di mezzo il Napoli, avversario quotato a livello giovanile, che proverà ad ostacolare il percorso delle biancorosse nel doppio turno di semifinale, in programma domenica 1 giugno a Napoli e sette giorni dopo a Perugia. “Arrivati a questo punto – precisa la Presidente Valentina Roscini – tutto quello che viene è di guadagnato. Le ragazze hanno fatto una stagione entusiasmante e ora hanno la possibilità di togliersi una grande soddisfazione. Speriamo che la gara contro la Jesina non abbia esaurito tutte le energie mentali e fisiche a disposizione. Queste sono partite che si giocano nell’arco dei centottanta minuti, ma noi a Napoli dobbiamo creare i presupposti per non soffrire poi in casa”. In settimana la squadra ha lavorato con grande intensità, pur dovendo far conto con qualche acciacco. “Valuterò la formazione e l’eventuale disposizione tattica – ammette il tecnico Valentina Belia – solo qualche ora prima della gara. Le ragazze sono cariche, ma nontutte sono al meglio della forma. Ringrazio le giocatrici della prima squadra, non più in età per partecipare al campionato primavera, che in questi giorni ci stanno dando una grossa mano, dando intensità e competizione durante gli allenamenti. A Napoli troveremo un avversario molto tosto, che già l’anno scorso è arrivato alle semifinali e che vanta un organico di tutto rispetto. Il nostro obiettivo deve essere quello di fare una bella prestazione e di riportare un risultato positivo. Nell’arco delle due partite, la mia squadra ha la possibilità di conquistare l’accesso alla finale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*