Gadtch Perugia 2000 sabato arriva Roma calcio a 5 al PalaPellini

Gadtch Perugia 2000 sabato arriva Roma calcio a 5 al PalaPellini

Gadtch Perugia 2000 sabato arriva Roma calcio a 5 al PalaPellini

E’ tutto pronto per il grande appuntamento di sabato pomeriggio, quando alle ore 15.30, sul parquet del PalaPellini di Perugia arriverà la Roma calcio a 5, per affrontare nel primo turno della Coppa della Divisione la Gadtch Perugia 2000, per un appuntamento che si prospetta davvero interessante.

La Coppa della Divisione è sempre una competizione da vivere appieno, anche se come quest’anno, e lo scorso anno, ci mette davanti a realtà molto più grandi di noi – commenta il presidente perugino Gabriele Gaggia – loro pur disputando la serie A2 hanno un roster di tutto rispetto, e sono sicuro che durante la stagione avranno un ruolo da protagonisti nel loro campionato. Ma il fascino è quello di rivedere il nome di una società importante come la Roma qua a Perugia, un po’ come era ai vecchi tempi della serie A, sia di calcio a 5 che di calcio a 11″.

Al di là del fascino intrinseco della gara, questo match, sarà l’esordio stagionale della Gadtch, prima della serie B…

Sarà un buon test – continua il presidente – nonostante le assenze di Amendola e Traversini che sono squalificati e che non permetteranno a mister Emanuele Cistellini di avere il proprio roster al completo. Ma chi c’è è pronto a scendere in campo. In queste settimane di preparazione i ragazzi hanno lavorato davvero bene, e anche nelle due amichevoli con Foligno e Norcia la forma fisica è andata in crescendo”.

Anche se tutto il lavoro è incentrato verso il 6 ottobre…

“Quando ci sarà l’esordio in campionato, e qua al PalaPellini arriverà il Corinaldo, inutile dire che stiamo lavorando per farci trovare pronti proprio per quell’occasione”.

Anche se, prima ci sarà ancora un altro impegno…
“Ci sarà l’esordio in Coppa di serie B, dove dovremo affrontare una tra la Vis Gubbio e il Buldog Lucrezia, ma intanto prepariamoci alla sfida con la Roma, poi lavoreremo settimana dopo settimana”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*