Al fianco di School volley in B2, Bartoccini, per integrare il settore giovanile

Un altro importante tassello del progetto è arrivato

 
Chiama o scrivi in redazione


Al fianco di School volley in B2, Bartoccini, per integrare il settore giovanile

Al fianco di School volley in B2, Bartoccini, per integrare il settore giovanile

La Bartoccini Fortinfissi Perugia continua a far fede alle dichiarazioni del presidente Bartoccini in merito al desiderio di voler puntare sempre più sulle giovani. Un altro importante tassello del progetto arriva in questi giorni con l’acquisizione del titolo di Serie B2 dalla School Volley Perugia, i due sodalizi dunque rafforzano ancora di più la collaborazione già avviata negli scorsi anni e d’importanza strategica per il club rossonero con il vice-presidente di School Volley Simone Palazzoni che dalla scorsa stagione ricopre il ruolo di Team Manager delle “magliette nere” e sarà uno di cardini di questo progetto che nasce con l’obiettivo di diventare il catalizzatore dei migliori talenti umbri nella pallavolo femminile andando a creare una vera e propria filiera di eccellenza  in modo da dare alle giovani atlete una prospettiva verso il campionato più bello del mondo: quello di Serie A1 Femminile.

Un polo che possa essere un serbatoio da cui la Bartoccini Fortinfissi Perugia possa attingere in futuro per costruire l’organico della massima serie. La squadra avrà come campo di casa il Palazzetto dello Sport di San Marco e sarà gestita da School Volley Perugia che da anni opera nel settore del mondo giovanile e potrà contare sull’esperienza del DS delle “magliette nere” Remo Ambroglini.

Le dichiarazioni del presidente Antonio Bartoccini su questo nuovo progetto. “Questo progetto nasce per dare alla squadra un settore giovanile che possa in futuro sostenerla, ma soprattutto quello di creare una filiera di qualità che faccia da riferimento per le società femminili umbre e delle regioni limitrofe. Questo è un ulteriore passo che rafforza la già consolidata collaborazione con School Volley Perugia“.

Dall’altra parte anche Dario Mandò, presidente di School Volley Perugia. “Dopo tre anni di collaborazione tra le due società abbiamo fatto un ulteriore passo avanti per migliorare la sinergia che favorirà  un miglioramento nel raggiungimento degli obbiettivi, nello specifico favorirà una qualificazione sempre maggiore del settore giovanile e darà alle ragazze la possibilità di avere uno sbocco in Serie A1, ritengo che sia il giusto premio per noi che come società quest’anno siamo riusciti ad arrivare almeno in semifinale in tutti i campionati a cui abbiamo partecipato, continueremo a seguire l’aspetto sociale e divulgativo e l’aumento di questa sinergia contribuirà a coltivare le potenzialità delle atlete che puntano ad un alto livello“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*