Violenza contro ACLI e ANPVI, solidarietà del SIULP e MARGO di Perugia

Volano stracci tra Perugia Civica e il capogruppo, Massimo Pici

Violenza contro ACLI e ANPVI, solidarietà del SIULP e MARGO di Perugia

A seguito del danneggiamento della sede delle ACLI e ANPVI (Associazione Nazionale Privi di Vista Ipovedenti) a Perugia, nella prima serata di martedì, per mano di un residente che prontamente è stato denunciato dagli agenti della Polizia di Stato di Perugia per il reato di violenza privata distruggendo una porta vetrata e apponendo successivamente una catena con lucchetto per impedirne l’accesso, il sindacato del SILUP e MARGO, per voce del Presidente Massimo Pici, esprimono solidarietà e vicinanza per l’accaduto alle due associazioni cittadine.


da Francesco Gori Press


Per dare una risposta forte all’accaduto, in occasione della mostra di Alban Cela “Impresse Visioni” di arte e libertà,  che per la data di sabato 11 dicembre p.v. si svolgerà nei locali  della galleria A+A di via della Cerra, il Presidente Massimo Pici lancia la sfida invitando tutti i cittadini a partecipare numerosi  all’evento artistico  così da mostrare ampia solidarietà e opportunità per recriminare il gesto di violenza ingiustificata legata all’inibizione all’uso degli spazi pubblici per le attività dell’ACLI e dell’ANPVI.

La Dottoressa Elisa Polidori, storica dell’arte, e la curatrice Paola Museo, daranno vita alla presentazione della mostra che inizierà dall’11 dicembre e si protrarrà fino al 10 gennaio p.v. con apertura prevista tutti i giorni (escluso la domenica) dalle ore 16 alle ore 19.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*