Solidarietà al sindaco di Assisi per le offese ricevute su un manifesto elettorale

 
Chiama o scrivi in redazione


Solidarietà al sindaco di Assisi per le offese ricevute su un manifesto elettorale

Sfregiato un manifesto del sindaco Stefania Proietti, quello in via Risorgimento. “La mia solidarietà al sindaco di Assisi Stefania Proietti e la ferma condanna per le frasi sessiste, a lei indirizzate, scritte su un manifesto elettorale. Un clima avvelenato e di inciviltà che deve essere subito fermato, per salvaguardare la democrazia e la serenità con cui i cittadini di Assisi sceglieranno il loro prossimo sindaco. Ricorrere ad offese come quelle comparse è un gesto vile, che offende la città intera. Tutti i partiti prendano subito le distanze da quanto avvenuto”. Così la consigliera regionale del Partito democratico, Donatella Porzi. Il sindaco Stefania Proietti è candidata per il secondo mandato alle amministrative 2021.

Manifesti imbrattati anche all’altro candidato sindaco, Marco Cosimetti, e al consigliere regionale Stefano Pastorelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*