La Guardia di Finanza di Perugia dona alla Comunità di Sant’Egidio

La Guardia di Finanza di Perugia dona alla Comunità di Sant'Egidio numerosi i capi di abbigliamento che sono stati donati

La Guardia di Finanza di Perugia dona alla Comunità di Sant’Egidio

Numerosi capi di abbigliamento sono stati donati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Perugia alla Comunità di Sant’Egidio.


Fonte Ufficio Stampa
Comando Provinciale Perugia Guardia di Finanza


Si tratta di maglioni, pantaloni, giacche, giubbotti, sequestrati nell’ambito dei servizi di contrasto alla contraffazione e di tutela dei marchi svolti dalla Tenenza di Gubbio presso fiere e mercati settimanali del comprensorio eugubino. Il Tribunale di Perugia, al termine dell’iter processuale, ha disposto la confisca definitiva e la loro devoluzione alla comunità, che potrà utilmente destinarli a persone bisognose in occasione delle Festività natalizie.

Ottenuta l’autorizzazione da parte dell’Autorità Giudiziaria e dopo avere rimosso i falsi marchi con i quali erano stati posti in vendita, i capi di abbigliamento sono stati consegnati al Presidente della Comunità, Sig. Marco Impagliazzo. L’iniziativa testimonia la vicinanza e l’attenzione della Guardia di Finanza verso le fasce più deboli e rappresenta un segno tangibile di come le risorse sottratte all’illegalità economico-finanziaria possano essere restituite alla collettività.

Il Presidente Impagliazzo ha colto l’occasione per ringraziare l’Autorità Giudiziaria, il Comandante Provinciale e le Fiamme Gialle eugubine, evidenziando come i vestiti donati potranno recare conforto alle persone più bisognose durante il periodo invernale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*